Cristina Montaruli

Consulente Nutrizionale dal 1989.
Grazie all’esperienza trentennale nel settore della consulenza alimentare e attraverso un percorso professionale di costante aggiornamento Cristina Montaruli  si pone l’obiettivo di aiutare le persone a: 

  • conoscere gli alimenti più adatti al controllo del peso, 
  • riconoscere le intolleranze alimentari,
  • adottare stili alimentari consapevoli.

Nel corso degli anni Cristina Montaruli ha approfondito importanti tematiche specificatamente legate al mondo della nutrizione:

  • alimentazione proteica
  • alimentazione chetogenica
  • nutrizione umana
  • nutrizione vegetariana,
  • nutrizione molecolare,  
  • nutrizione del paziente oncologico,
  • Alimentazione della donna nelle diverse fasi della vita

Consulente Nutrizionale dal 1989.
Grazie all’esperienza trentennale nel settore della consulenza alimentare e attraverso un percorso professionale di costante aggiornamento Cristina Montaruli  si pone l’obiettivo di aiutare le persone a: 

  • conoscere gli alimenti più adatti al controllo del peso, 
  • riconoscere le intolleranze alimentari,
  • adottare stili alimentari consapevoli.

Nel corso degli anni Cristina Montaruli ha approfondito importanti tematiche specificatamente legate al mondo della nutrizione:

  • alimentazione proteica
  • alimentazione chetogenica
  • nutrizione umana
  • nutrizione vegetariana,
  • nutrizione molecolare,  
  • nutrizione del paziente oncologico,
  • Alimentazione della donna nelle diverse fasi della vita

Educazione alimentare

Conoscenza del proprio corpo e delle sue necessità, insieme ad una più approfondita consapevolezza delle caratteristiche nutrizionali di ogni alimento sono le basi di una corretta educazione alimentare. Cristina Montaruli consente di imparare a conoscere il proprio metabolismo, per scegliere consapevolmente un proprio stile alimentare. 



L’approccio di Dea si basa sulla specificità individuale: non esistono trattamenti o regole alimentari generalizzate ma solo programmi costruiti su misura. Ogni programma inizia con un’anamnesi molto accurata della persona, finalizzata a definire stili di vita, comportamenti alimentari, abitudini, situazioni di stress, etc.  Le informazioni vengono elaborate attraverso il metodo Dietosystem a due fasi:

FASE A

Prevede l’analisi dello stato nutrizionale attraverso la valutazione del metabolismo e dello stato di idratazione dei tessuti mediante un sofisticato strumento chiamato Handy 3000 per l’impedenziometria in multifrequenza. Si arriva così alla definizione dei parametri legati a:

  • Indice di massa corporea
  • Acqua corporea totale
  • Acqua intra ed extra cellulare
  • Massa grassa
  • Metabolismo basale
cibo dna

FASE B

Prevede la definizione di un corretto comportamento alimentare, derivato dai parametri ottenuti dalla precedente fase ed incrociati valutando ingredienti e abitudini.
Dea propone una terza fase di raccolta dati tramite
due metodologie di analisi:

  • Food Intolerance Test (F.I.T.) per individuare le intolleranze alimentari
  • Test del DNA GenoFood per la definizione della mappa alimentare personalizzata

Dimagrimento coadiuvato

Lo stile alimentare definito può venire integrato da specifici trattamenti:

Pressoterapia

Massaggio linfodrenante

Thermovit

Generatore di calore localizzato da raggi infrarossi

Magic Body

Raggi infrarossi per il controllo del peso, il drenaggio dei liquidi, il miglioramento del flusso linfatico

Trattamenti cellulite

Riduzione della cellulite e rimodellamento del corpo